Niente da fare per i falchetti che hanno subito fuori casa tre reti dal Follonica Gavorrano. La quarta giornata di Campionato di serie D, girone E, che ha visto la sfida tra il Foligno e la squadra toscana, domenica 10 ottobre, nello stadio comunale di Bagno Gavorrano, è finita 3 a 0.

Già nel primo tempo i biancazzurri hanno sofferto contro un Follonica Gavorrano agguerrito, che nel primo quarto d’ora di inizio partita ha centrato la porta due volte: prima con la rete del numero 32 Giustarini, poi il raddoppio del numero 3 Coccia. Nel secondo tempo i falchetti hanno fatto un po’ meglio, ma non sono riusciti ad essere incisivi e a ribaltare il risultato. E a 10 minuti circa dal fischio finale è arrivato il terzo gol del numero 10 Rosati.

Mister Monaco nell’esaminare a caldo la partita appena finita ha dichiarato: “È stato un primo tempo in cui abbiamo giocato male e non come avevamo preparato la partita. Abbiamo sofferto la loro velocità e abbiamo preso due gol ingenui. Il primo su punizione al limite dalla loro area, il secondo su calcio d’angolo e siamo rimasti fermi, invece di rincorrere la palla. Nel secondo tempo, invece, c’è stata una reazione, abbiamo fatto qualche tiro a distanza, ma siamo stati poco incisivi. Il terzo gol, infine, è stato su un calcio piazzato, sempre su punizione. Il Gavorrano ha meritato la vittoria per il primo tempo”.

Tutti i diritti riservati