E’ una rete del capitano Maurizio Peluso, a segno in apertura di ripresa, a decidere la sfida del Bernicchi tra Tiferno e Foligno. Prima vittoria in campionato per gli uomini guidati da Francesco Monaco che coronano con i 3 punti una prestazione fatta di tanta testa e tantissimo cuore.

Il Foligno parte subito forte e nella prima frazione va vicino al vantaggio in più di occasione: le più nitide capitano sui piedi di Valentini e Oliva. Il primo vede stamparsi sulla traversa una conclusione a giro dai 25 metri, il secondo non riesce a capitalizzare un contropiede fulmineo guidato dall’onnipresente Belli. Nonostante la netta supremazia evidenziata nei primi 45 minuti, gli uomini di Monaco tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

In apertura di secondo tempo, capitan Peluso spacca la partita: riceve palla sulla trequarti, si libera di un difensore avversario e lascia partire una conclusione tanto potente quanto precisa che bacia il palo interno e s’insacca alle spalle dell’incolpevole Aluigi. Foligno meritatamente in vantaggio. La Tiferno alza quindi il baricentro e prova ad impensierire la difesa biancoazzurra, guidata con autorevolezza dal neoarrivato Rossi, in più di un’occasione ma Diogo Gil, anche per lui esordio stagionale in campionato, non deve ricorrere agli straordinari.

La pressione della Tiferno è costante per tutta la seconda frazione di gioco, i ragazzi però si compattano a difesa del preziosissimo vantaggio e provano a pungere i locali in contropiede, andando vicini al raddoppio con Oliva su punizione e, sugli sviluppi dell’azione, con Vespa che costringe il portiere locale ad un doppio intervento. Dopo 5 minuti di recupero arriva il triplice fischio del signor Striamo che sancisce la prima vittoria in campionato del Falco.

Tutti i diritti riservati