Un rigore al fotofinish salva la Ducato e nega al Foligno la prima gioia dell’anno

Alla vigilia società e staff tecnico avevano chiesto ai propri ragazzi una reazione caratteriale, una maggiore attenzione ai dettagli ed una gara gagliarda per cancellare la sconfitta della prima di ritorno contro il Todi.

La risposta sul difficile campo di San Giacomo di Spoleto al cospetto della Ducato (sole 3 sconfitte in stagione per gli spoletini) c’è stata. Peccato per l’unico e solito neo di giornata, il calcio di rigore concesso dal direttore di gara allo scadere per un tocco “galeotto” in area di Fuso col braccio che ha regalato in extremis un pari che brucia di beffa.

In gol il solito bomber Niccolò Perri (undicesimo centro stagionale e vetta in classifica cannonieri consolidata) a coronare un ottimo primo tempo disputato con qualità e personalità; nella ripresa i falchi non sono purtroppo riusciti a chiudere la gara, il resto è cronaca.

Un punto per muovere la classifica, ma soprattutto una prestazione gagliarda che deve dare consapevolezza in vista del fondamentale match casalingo di domenica prossima. Col Guardea, al Blasone, una ghiotta chance per accorciare ulteriormente la classifica ed allontanare la zona rossa.

Tabellino

DUCATO SPOLETO – FOLIGNO 1-1

DUCATO SPOLETO: Lillacci; Bazzucchi, Gramaccioni, Cuna, Scatolini (1’st Pitzettu); Toppo (24’st Romeo), Vukaj (32’st Di Bernardini); Troka, Gentileschi, Balzamo; Di Salvatore.

A disposizione: Meriggioli, Fabrizi, Radici, Crispini, Bocci, Stella. All.: Goffredo Carocci

FOLIGNO CALCIO: Ceccarelli; Santoni, Rossi (Ayodele 26’ 2T), Masci, Donnola, Fuso, Peppoloni, Dieng (Nissim 7’ 2T), Perri (Santarelli 47’ 2T) Massa (Isaki 37’ 2T), Pucci.

A disposizione: Comez, Fioretti T., Sias, Bacchi, Azzarelli.

ARBITRO: Tommaso Dionigi di Terni

RETI: 23’ Perri (F), 95’ rigore Pitzettu (D)

RIPRODUZIONE RISERVATA © COPYRIGHT

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina