Il Falco all’esame di maturità: al Blasone arriva il San Venanzo

Dopo il blitz di Bevagna che è valso un fondamentale slancio in classifica, salendo così a quota 28 punti insieme al Cerqueto e distaccando di 5 lunghezze la zona play out, i falchetti di Mister Michele Proietti saranno chiamati a confermarsi nella difficilissima sfida interna al cospetto della corazzata San Venanzo.

La compagine del tecnico Fatone, infatti, ad inizio stagione era una delle accreditate alla vittoria finale ed attualmente occupa la quarta piazza del campionato di Promozione girone B con 45 punti all’attivo.

I Sanvenanzesi sono “zeppi” sia di calciatori ex Foligno (Cavitolo e Leo Agostini su tutti), nonché di quotati calciatori del comprensorio folignate (Campagnacci, Casciola, Fattorini, Bonci); punto di forza una grande fase difensiva che ha permesso con le sole 16 reti subite (media 0,69 a partita) di essere la terza retroguardia del torneo. Sono invece 35 i gol segnati (media 1,52 a partita) dove i migliori marcatori risultano essere i bomber Campagnacci e Cavalletti con 7 reti ciascuno. Nelle ultime sette giornate, l’esperta squadra prossima avversaria del Foligno ha perso solo una volta (lo scorso 04/02 per 0-1 in quel di Todi); rullo compressore fra le mura amiche, nelle ultime otto trasferte invece ha vinto solo in un’occasione (4-0 il 21/01 a Sangemini). Per i Falchi un’altra occasione per dimostrare lo stato di crescita tecnica, fisica e mentale dopo le tre ottime gare della nuova gestione tecnica che hanno fruttato 6 punti in classifica. Aspettiamo, come nelle ultime gare, il nostro “dodicesimo uomo in campo” tinto di biancoazzurro per spingere i ragazzi verso l’impresa! Fischio d’inizio previsto per le ore 14,30 domenica 3 Marzo allo Stadio Enzo Blasone.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina